Terrarret

mappaDal 16 al 22 novembre 2009 a Taranto, in città vecchia,  si terrà il novo workshop di LABuat: “Terrarret“.

Costruzione naturale e partecipazione: un metodo di insegnamento della
cultura della sostenibilità, tra gioco e pratica collettiva di progetto.

Sarà realizzato in collaborazione con il collettivo Geologika (  http://www.geologika.org  )

Il progetto ha come primo obiettivo quello di far sperimentare ai partecipanti la lavorazione della terra cruda, attraverso un percorso sensoriale e creativo che li porti dalla semplice miscela degli ingredienti, all’ideazione e poi realizzazione concreta di un manufatto.
Dal disegno alla costruzione, il percorso si svolge in una dimensione di continua scoperta e conquista, si ampliano naturalmente le capacità percettive e si migliorano le qualità manuali;
attraverso il lavoro collettivo si sviluppa la capacità di scambio e cooperazione.
Una serie di workshop traccerà un cammino attraverso i vari campi d’impiego della terra cruda:
dall’architettura naturale all’eco-design, con particolare attenzione al riciclo e riutilizzo di materiali, un percorso volto ad approfondire l’applicazione della materia, a divulgarne lo spirito. Ma non solo. I laboratori saranno occasione per leggere ed interpretare, a più livelli, il territorio urbano proprio a partire dalle sue aree abbandonate o poco fruite, per stimolare il desiderio del cambiamento e della rigenerazione di quei luoghi attraverso metodi e pratiche di condivisione e l’uso di materiali sani.

ipotesi di calendario
dal 16 al 22 novembre
lunedì 16 novembre
h. 10.00-13.00 presentazione del progetto alle scuole e/o nell’università.
h. 16.00 dibatitto pubblico sui temi dell’autocostruzione e della progettazione partecipata
h. 19 attacchinaggio collettivo della fotografia satellitare dell’Isola.
Martedì 17 novembre

h. 11.00 incontro nelle scuole inferiori e corteo di inizio lavori.
h. 15.00-19.00 laboratorio di progetto e modellazione per i più piccoli.
h. 19.00 assemblea di inaugurazione e di presentazione del progetto in piazza
(nei pressi di Largo S.Gaetano e/o alla fornace di Largo Petino )
Mercoledì 18 novembre
h. 10.00-14.00 decomposizione e decostruzione del muro di chiusura. L’obiettivo è l’apertura
spaziale.
h. 16.00-20.00 riciclo, ricomposizione e ricostruzione di allestimenti per la nuova piazza.
Giovedì 19 novembre h. 10.00-20.00
– grande impasto di terra, sabbia e paglia;
– modellazione degli allestimenti della piazza;
– intreccio struttura a cupola in tondini di ferro e corde riciclate.
Venerdì 20 novembre h.10.00-20.00
– completamento della struttura della cupola e della tessitura di corde;
– preparazione di ulteriori impasti;
– inizio intonacatura cupola.
Sabato 21 novembre

h. 10.00 ripresa dei lavori di modellazione collettiva. Finire e rifinire la cupola.
h. 20.00 cena di quartiere
h. 22.00 festa (tarantola elettrica)
Domenica 22 novembre
h. 11.00-23.00 cantiere infestato per completare le opere intraprese.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: